La concept ideata dagli internauti debutta al Salone di San Paolo

Si chiama Fiat FCC III o più familiarmente Fiat Mio ed è la concept sviluppata dalla filiale brasiliana di Fiat sulla base degli oltre 10.000 suggerimenti inviati dai 17.000 utenti internet iscritti all'apposita pagina web Fiat Mio. Per Fiat Brasile si tratta del terzo prototipo nell'arco di 4 anni e segue la FCC Adventure e la FCC II del 2008. La versione definitiva della piccola FCC III debutta al Salone internazionale di San Paolo (27 ottobre - 7 novembre 2010) in Brasile e conferma una vivacità di idee che sembra spostare in Sud America il cuore creativo della Casa torinese.

Digiuna ormai da anni di concept veramente innovative e originali, la Fiat pare quasi aver eletto il centro stile e ricerca "Polo de Desenvolvimento Giovanni Agnelli" (Betim, Brasile) come proprio punto di riferimento in tema di nuove tendenze e spunti per le auto del futuro, sempre più legate alle esigenze di un mercato globale e non più solo europeo. La Fiat Mio, come molti già la chiamano, potrebbe addirittura prefigurare alcune soluzioni stilistiche e costruttive della futura Topolino, la piccolissima di casa Fiat. La lunghezza di 2.500 mm della Fiat Mio pone la concept brasiliana un gradino al di sotto della smart fortwo, mentre la larghezza di 1.560 mm e l'altezza di 1.530 mm sono praticamente uguali a quelle della smart.

Grande attenzione è stata posta nella progettazione degli interni, con l'utilizzo di materiali ecologici e un'integrazione spinta con i sistemi multimediali. Touch screen, head-up display e computer di bordo fungono da interfaccia per il telefono cellulare, il navigatore e il lettore di file MP3. La Fiat FCC III / Mio viene proposta al Salone di San Paolo nelle due versioni Precision e Sense, realizzate per venire incontro alle varie richieste giunte da parte del pubblico brasiliano.

Fiat FCC III

Foto di: Fabio Gemelli