Verrà utilizzata per il trasporto dei malati indigenti e del materiale sanitario

Nissan Italia dimostra ancora il proprio impegno nel campo del sociale e, dopo gli interventi a favore delle popolazioni terremotate dell'Abruzzo e poi di Haiti, ha consegnato all'INMP di Roma una Nissan Cube. Essendo l'INMP l'Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti ed il contrasto delle malattie della Povertà l'auto verrà utilizzata per il trasporto dei malati indigenti e del materiale sanitario per le cure odontoiatriche di prima necessità e per ogni altra eventuale emergenza del poliambulatorio in funzione all'interno dell'Istituto.

Le chiavi sono state consegnate dall'Amministratore Delegato della Nissan Italia, Andrea Alessi, a Luigi Baggi, Direttore del dipartimento dell'INMP di Odontoiatria Sociale e Riabilitazione Gnatologica nonché Professore di Gnatologia presso l'università Tor Vergata di Roma. Va ricordato inoltre che l'Istituto a cui Nissan ha donato la Cube è la sede nazionale che coordina le attività e le iniziative di formazione e tirocinio degli operatori socio-sanitari sulle materie concernenti la salute degli immigrati nei tre Centri Regionali: Lazio (Struttura di Medicina Preventiva delle Migrazioni, del Turismo e di Dermatologia Tropicale dell'IRCCS Istituto Dermosifilopatico Santa Maria e san Gallicano di Roma); Puglia (Azienda Ospedaliera Civile "Tatarella" di Cerignola - Fg); Sicilia (Ospedale Arnas, Di Cristina, Benfratelli di Palermo).

Nissan Cube

Foto di: Daniele Pizzo