Primo bozzetto della nuova segmento C coreana

La seconda generazione della Hyundai i30 debutterà al prossimo Salone di Francoforte (15-25 settembre) ed è anticipata da uno schizzo che ne rivela le forme, che riprendono attraverso i canoni stilistici Hyundai quelli già visti sulla "cugina minore" Kia cee'd, che debutterà sul mercato italiano entro l'anno. La Casa di Seoul non ha ancora diffuso le caratteristiche tecniche della nuova segmento C, ma è facile ipotizzare che la nuova Hyundai i30 succederà alla prima serie con motorizzazioni simili a quelle sviluppate per le vetture piccole e compatte del Gruppo Hyundai Motor (che comprende appunto i marchi Hyundai e Kia).

Tra i motori ci saranno alcune novità importanti, mentre una parte delle unità saranno riprese dalla gamma della Kia Cee'd. Assai plausibile è inoltre un travaso di propulsori dalla station wagon i40 - con in primo piano il Diesel 1.7 CRDi (115 CV e 260 Nm a 1.2250 giri/min) - e dal SUV/Crossover ix35, che fornirebbe il top di gamma con il 2.0 CRDi da 136 o 184 CV.