Il listino dei 5 modelli efficienti va dai 14.700 ai 29.090 euro

La rinnovata gamma Skoda GreenLine debutta sul mercato italiano con un'offerta che raccoglie tutti i cinque modelli della Casa ceca. Fabia Wagon e Roomster GreenLine sono già disponibili a listino, Fabia, Yeti, Octavia, Superb e Superb Wagon GreenLine arrivano nel mese di novembre e la Skoda Octavia Wagon GreenLine viene commercializzata a partire dal gennaio del 2011. Per Yeti e Superb Wagon GreenLine si tratta di un esordio assoluto, mentre le altre vetture vanno ad aggiornare la già esistente gamma di modelli a ridotto consumo e impatto ambientale.

DUE PICCOLI COMMON RAIL

Le compatte Fabia e Roomster montano il 1.2 TDI common rail da 75 CV che permette di far scendere consumi ed emissioni fino al limite dei 3,4 l/100 km e degli 89 g/km di CO2. Dalla Yeti in su è invece disponibile sulle GreenLine il 1.6 TDI CR da 105 CV che consente alla Octavia di consumare 3,8 l/100 km ed emettere 99 g/km di CO2. Su tutte le GreenLine il cambio è il manuale a 5 marce, l'allestimento è unico per Fabia, Roomster e Octavia, mentre Yeti si coniuga nelle versioni GreenLine Active, Adventure ed Experience e la Superb nelle GreenLine Comfort e Ambition

I PREZZI

I prezzi di tutte le nuove Skoda GreenLine sono allineati o appena inferiori a quelli delle poche concorrenti presenti sul mercato, quasi tutte rientranti nella famiglia del Gruppo Volkswagen. La Fabia GreenLine 1.2 TDI costa 14.700 euro in versione 5 porte e 15.330 euro con carrozzeria Wagon, con la Roomster che parte da 17.200 euro. La Yeti GreenLine 1.6 TDI varia, a seconda degli allestimenti dai 21.900 euro della Active ai 24.800 euro della Experience; prezzi simili per le Skoda Octavia e Octavia Wagon GreenLine, vendute rispettivamente a 21.450 e 22.350 euro. La grande Superb GreenLine 1.6 TDI parte dai 25.890 euro della versione Comfort e arriva fino ai 29.090 euro della Wagon Ambition.

Nuova gamma Skoda GreenLine

Foto di: Fabio Gemelli