Annunciato il listino, che però si taglia grazie agli incentivi

Il quinto mercato europeo a conoscere il costo della Nissan Leaf è la Svizzera. L'auto a zero emissioni, la cui versione europea è stata appena presentata al Salone di Parigi, costerà 49.950 CHF (circa 36.622 euro al cambio attuale), inclusa batteria e garanzia a 5 anni/100.000 km. Un prezzo alto, ma che sarà contenuto dagli incentivi statali, proprio come accadrà in Portogallo, Irlanda e Regno Unito. L'inizio delle consegne ai clienti è fissato per la seconda metà del 2011 e i clienti potranno iscriversi alla lista d'attesa per ordinarla attraverso il sito ufficiale Nissan a partire dal primo dicembre (il sito è disponibile in francese e in tedesco). Le dotazioni di serie di questa family car a cinque posti includono condizionatore, retrocamera per il parcheggio, presa per la ricarica rapida e l'innovativa connessione per smart-phone. L'unico optional è rappresentato dal pannello solare integrato nello spoiler posteriore.

L'annuncio del prezzo è stata anche l'occasione per Nissan di tracciare il bilancio delle prenotazioni, che hanno superato le 27.000 unità a livello globale. Le consegne, come confermano i vertici della casa, inizieranno a dicembre in Giappone e Stati Uniti, mentre in partiranno nei primi mesi del 2011 in Portogallo, Regno Unito, Repubblica d'Irlanda e Paesi Bassi. Il prezzo di vendita per questi mercati è stato annunciato lo scorso maggio, ma l'Italia dovrà aspettare. Da noi se ne riparlerà il prossimo anno, quando la Leaf sarà commercializzata ad un prezzo ancora da stabilire e che molto dipenderà dal varo o meno di incentivi statali.

Ecco la Nissan Leaf per l’Europa