Dal 2009 la Elantra sarà anche ibrida

Sarà la Hyundai Elantra la prima auto ibrida prodotta in serie dal gruppo coreano Hyundai-Kia, secondo quanto annunciato dal presidente Chung Mong Koo nel corso di una visita ad uno stabilimento Kia del vicepresidente della Corea del Sud Lee Myung Bak.

A partire dal 2009 l'azienda asiatica produrrà una versione ibrida a GPL ed elettricità della sua station wagon, a cui nel 2010 seguirà l'introduzione di altri modelli ibridi di medie dimensioni, su cui verrà utilizzato un sistema di alimentazione mista benzina/GPL.

Sebbene sia una delle ultime case ad aprire all'ibrido, Hyundai ha già creato in precedenza veicoli con questa tecnologia che sono stati forniti a diverse agenzie governative sudcoreane, che possono già contare su una nutrita flotta di Getz ed Accent munite di propulsione elettrica e a benzina.

Basandosi sull'esperienza maturata per produrre queste auto Hyundai espanderà nel prossimo decennio le varianti ibride anche ai SUV, per poi puntare alla sperimentazione di auto elettriche a celle di combustibile: "L'importanza di sviluppare auto futuristiche, ecologiche sta aumentando per poter affrontare uno sviluppo sostenibile. Quindi, la tecnologia avanzata per le automobili, come l'ibrido, è un imperativo. Stiamo pensando anche di produrre una piccola flotta di veicoli elettrici a celle a combustibile a partire dal 2012", ha dichiarato il presidente Chung.