La guida del futuro è "wireless"

Immaginate di poter guidare un'automobile senza toccare né pedali né volante. Sfruttando la tecnologia wireless quest'ipotesi non è più fantasia, ma è diventata realtà. L'ultimo esercizio di stile firmato Kia, il Kee Sports Coupe Concept, è di fatto servito alla Casa per sviluppare il Kia KEE_wii concept, il prototipo su cui i tradizionali comandi di guida sono stati rimpiazzati con un piccolo "controller" simile ad un joystick. Del resto "l'ispirazione è arrivata dal mondo dei videogiochi", come ha ammesso Franz Josef-Hicks, a capo dell'Advanced Propulsion Research Institute and Laboratory del Kia Motors New Zealand.

Stringendo tra le mani questo piccolo dispositivo è possibile effettuare tutte le manovre desiderate, ad esempio per sterzare è sufficiente muovere il joystick nella direzione in cui si vuole indirizzare la vettura, mentre l'intensità di accelerazione e frenata dipendono dalla pressione che si esercita su un apposito bottoncino.

Il sistema di guida è pertanto molto semplice ed intuitivo, al punto che se si vuole affidare la guida ad uno dei passeggeri seduto sui sedili posteriori - anche un bambino! - non c'è nemmeno bisogno di scendere dalla vettura: basta passargli il "controller".

Ad un altro sistema, chiamato Independent Driver Input Operating Technique, è invece affidato il compito di mantenere costante la distanza di sicurezza con la vettura che si ha di fronte.

Kia Kee Sports Coupe Concept