Sabato 10 e domenica 11 maggio sono all'insegna della mobilità a basso impatto ambientale

L'Ecorally San Marino-Città del Vaticano riparte. Sabato 10 maggio alle 9.01 gli equipaggi mettono in moto le loro auto per arrivare in Vaticano domenica 11 e partecipare al Regina Coeli di Papa Francesco. Il percorso è di 521 chilometri ed è suddiviso in due tappe e quattro settori di gara e su strada ci sono mezzi di ogni tipo, purché regolarmente immatricolati e omologati per la circolazione su strade ed autostrade: GPL, metano, biometano, biocombustibili, elettrici, ibridi e a idrogeno. La manifestazione è valida per tre campionati di regolarità riservati alle energie alternative: quello mondiale, sotto l'egida della Federazione Internazionale dell'Automobile, quello italiano Aci-Csai e quello Sammarinese.

Inoltre, nel contesto della gara, viene stilata una particolare classifica riservata agli operatori dell’informazione che partecipano alla manifestazione e gareggiano nel sesto Ecorally Press, realizzato in collaborazione con Assogasliquidi-Federchimica e Consorzio Ecogas, aggiudicandosi, oltre al posizionamento nella classifica generale, il Trofeo Nello Rosi, messo a disposizione da Unione Gas Auto, Gas Auto Sud ed Ecomobile. All’equipaggio più giovane, invece, il Premio Città di Milano del Milano Auto Show.

Ecorally 2014, aperte le iscrizioni