Il prototipo in stile californiano della convertibile è pronto per il SEMA 2012 di Los Angeles

Il matrimonio fra Fiat e l’americana Mopar torna a proporre i suoi frutti, con la presentazione al prossimo SEMA di Las Vegas (30 ottobre - 2 novembre 2012) della Fiat 500 Beach Cruiser, esemplare unico ispirato al mondo dei surfisti e dei preparatori californiani. L’aspetto più evidente della Fiat 500 Beach Cruiser è l’allargamento dei passaruota di oltre 30 cm per lato, unito ad una verniciatura grigia opaca ed ai cerchi rossi con borchia satinata, prototipo di Mopar.

PORTA SURF IN LEGNO DI TEAK

La speciale 500C per il SEMA 2012 propone numerosi dettagli esterni metallici satinati, dalle maniglie agli specchietti, allo spoiler e al supporto sul tetto per trasportare i surf. Un tocco classico della Fiat 500 Beach Cruiser è riservato al cofano posteriore, dove spiccano feritoie simili a quelle della Fiat Nuova 500. Il raffinato portapacchi superiore è realizzato in alluminio e stecche di teak ed è già dotato di un surf dipinto come la vettura.

C’E’ PURE LA STATUETTA DELLA “HULA GIRL”

L’interno della Fiat 500 Beach Cruiser è rifinito come l’esterno, con battitacco in teak, sedili in ecopelle grigia lucida e inserti in stile asciugamano da spiaggia rosso e bianco. Il tocco di personalizzazione finale lo danno la leva del cambio allungata con pomello bianco, lo scarico e l’impianto di aspirazione sportivo Mopar e la statuetta di una “hula girl” sulla plancia.

Fiat 500 Beach Cruiser

Foto di: Fabio Gemelli