La Berlina tedesca conquista le cinque stelle, grazie sopratutto all'ottima protezione degli adulti e ai dispositivi di sicurezza

La nuova Mercedes Classe C ha conquistato le cinque stelle nei Crash Test Euro NCAP. La Tedesca è andata sempre vicino al massimo del punteggio ottenibile in tutte e quattro le tipologie di test (occupanti, bambini, pedoni e dotazioni di sicurezza). In particolare la nuova Classe C, ha dimostrato come, indipendentemente dalla corporatura del guidatore e dei passeggeri, il livello di protezione all’interno rimanga lo stesso. Un contributo fondamentale al raggiungimento delle cinque stelle per Mercedes è stato dato dai dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida.
Tra questi l’ESC di serie e il Collision Prevent Assit PLUS, anch’esso di serie, che frena automaticamente il veicolo, alle basse velocità, in caso di pericolo di collisione.

Fuori dagli standard Euro NCAP, il sistema di mantenimento della Corsia: Lane Departure Warning, che per questo ha potuto dare il suo contributo al punteggio complessivo.
Il tallone d'Achille nella performance, comunque su alti livelli della Classe C, si è rivelata la protezioni dei pedoni. Mentre i paraurti dimostrano un alto livello di protezione, la parte anteriore del cofano si è rivelata molto pericolosa su tutta la sua superficie, questo nonostante la Berlina tedesca offra anche un sistema di sicurezza che in caso d'impatto frontale con un pedone solleva proprio il cofano in modo da creare una sorta di "cuscino" fra l'investito e le strutture più rigide del vano motore.

Mercedes Classe C, punteggio pieno nei Crash Test EuroNCAP

Foto di: Francesco Stazi