Il monovolume italoamericano ha due motori ed un unico allestimento

La gamma Lancia si completa. Con la monovolume Voyager, che a Ginevra abbiamo conosciuto come Lancia New Grand Voyager e che al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) vediamo in veste definitiva e sotto un nuovo nome, la marca italiana nell'orbita Fiat sostituisce la Phedra e si rilancia nel segmento delle flotte e del trasporto passeggeri. Questo modello, che rappresenta il quarto basato sulla multispazio USA di Chrysler, servirà a "scrivere un'altra pagina di storia in questa categoria", si dice a Torino. E la scommessa non è da poco, vista la forte svolta in senso americano.

DIVERSA NEI DETTAGLI

Gli elementi distintivi della Lancia Voyager si ritrovano negli esterni all'anteriore e al posteriore, dove rispettivamente spicca una griglia ridisegnata con il logo Lancia e un portellone ridisegnato con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità allo spazio interno. Anche lo spoiler posteriore è stato ripensato, mentre lateralmente si ritrova il tipico disegno dei passaruota.

DIMENSIONI IMPORTANTI SIGNIFICANO TANTA COMODITA'

La nuova Lancia Voyager è lunga 5,21 metri, larga 1,99 m, alta 1.75 m e con un passo di circa 3,1 metri. Questo significa che nell'abitacolo, che il marchio italiano ha voluto contraddistinguere con una nuova cura dei dettagli, si trova grande spazio per il massimo comfort. Senza rimuovere i sedili lo Stow 'n Go è il sistema che permette di ricavare tutto lo spazio necessario per i passeggeri ed i loro bagagli. Mantenendo i sedili in posizione eretta gli scomparti nel pianale possono essere utilizzati come pratici vani portaoggetti e ribaltandoli a scomparsa nel pianale si trasformano i cinque posti a sedere della seconda e terza fila in un'ampia superficie di carico. I vani porta oggetti sono inoltre numerosissimi: solo sulla consolle superiore ce ne sono quattro. Presenti anche due prese di corrente da 12 volt di corrente.

SOFISTICATA INTRATTENITRICE

Al capitolo intrattenimento Lancia Voyager propone il sistema multimediale Uconnect Tunes con Radio/CD/DVD/MP3/WMA, porta USB, ingresso AUX, hard-disk da 30GB, schermo touchscreen, dispositivo UConnect con microfono incorporato nel retrovisore interno a comando vocale e predisposizione Bluetooth. Inoltre, è incluso il sistema ParkViewTM con telecamera posteriore per la visione degli ostacoli durante le manovre di parcheggio. A richiesta è disponibile anche UConnect GPS che aggiunge la navigazione satellitare con mappe dall'alto in 2D e 3D ed indicazioni progressive sul percorso. L'impianto audio ha nove altoparlanti con subwoofer ed amplificatore da 506 Watt ed il sistema di intrattenimento posteriore dispone di lettore DVD a doppio schermo LCD ben visibile dai passeggeri della seconda e terza fila.

DUE LE MOTORIZZAZIONI

L'MPV Lancia propone due motori Euro5: il Diesel 2.8L con filtro antiparticolato di serie che eroga una potenza di 163 CV e una coppia di 360 Nm, mantenendo i consumi pari a 7.9l/100 km nel ciclo misto e le emissioni di CO2 a 207 g/km, e il benzina di 3.604 cc, sei cilindri a V disposti a 60°, che eroga una potenza di 287 CV abbinato ad un cambio automatico a sei velocità con convertitore di coppia.

UN SOLO ALLESTIMENTO

Sull'unico allestimento Gold sono proposti sedili, volante e pomello leva cambio rivestiti in pelle, sedili riscaldati della prima e seconda fila e volante riscaldato. Le porte e il portellone sono scorrevoli (a comando elettrico) con sistema di rilevamento di eventuali ostacoli che venissero a trovarsi durante la chiusura (in questo caso l'operazione sarebbe invertita evitando spiacevoli incidenti) e sul fronte sicurezza gli airbag frontali Next Generation (entrambi multi-stage) si aggiungono a quelli laterali a tendina sulle tre file di sedili e agli airbag laterali per spalle e torace per la prima fila. Inoltre, è disponibile il sistema di assistenza al parcheggio che può essere dotato anche di "rear back-up camera", una telecamera che proietta sullo schermo una visione precisa di ciò che si trova dietro il veicolo durante la guida in retromarcia.

Lancia Voyager

Foto di: Eleonora Lilli