Possibile stop nel 2014 per l'impianto belga dell'Ovale Blu che produce Mondeo, S-Max e Galaxy

Lo stabilimento di Genk di Ford potrebbe chiudere entro il 2014. Lo ha confermato la stessa Ford Europe, sottolineando come la decisione sia stata presa a fronte del calo della domanda europea del 20% negli ultimi cinque anni. Lo stabilimento belga occupa attualmente circa 4.300 addetti alla produzione di Mondeo, S-Max e Galaxy, ma con un ritmo produttivo pari a due terzi della sua capacità. Secondo il piano di ristrutturazione annunciato dal numero uno Stephen Odell, la produzione di questi tre modelli potrebbe passare allo stabilimento di Valencia, che attualmente produce anche C-Max e C-Max, le cui linee produttive traslocherebbero invece a Saarlouis, in Germania. La chiusura dovrà comunque essere concordata con i sindacati locali.