Disponibile anche la trazione quattro sulla 2.0 TFSI

I programmi di ampliamento della gamma dell'Audi TT stanno seguendo un ritmo davvero forsennato. Dopo la TTS da 272 Cv (coupé e Roadster) e la rivoluzionaria TT TDI da 170 CV, la Casa di Ingolstadt annuncia l'introduzione a listino di un nuovo modello, che diventa ufficialmente l'entry level di famiglia: la TT 1.8 TFSI monta il 4 cilindri 1.8 con iniezione diretta di benzina e turbocompressore a geometria variabile: eroga 160 Cv di potenza e 250 Nm di coppia, disponibili tra 1.500 e 4.500 giri ,e sarà disponibile, ovviamente sia per la TT coupé, sia per la TT Roadster.

MOTORE COMPATTO

Il propulsore della TT 1.8 ha dimensioni contenute: pesa solo 135 kg ed è fornito di fasatura variabile dell'albero di aspirazione, doppio contralbero di equilibratura e sistema di lubrificazione ad alta efficienza, caratterizzato da una pompa con funzionamento che privilegia il basso assorbimento di energia e il consumo contenuto. Il sistema di iniezione consiste in iniettori posizionati direttamente nella camera di scoppio, al centro delle quattro valvole. Sono provvisti di sei fori di irrorazione e "sparano" il carburante a una pressione di 150 bar che, mischiandosi esattamente a 14,7 parti d'aria (determinando così il perfetto equilibrio stechiometrico) contribuisce al funzionamento ottimale della combustione: massimizza la potenza, minimizza il consumo e le emissioni gassose.

PRESTAZIONI E CONSUMI

Il peso del corpo vettura è piuttosto contenuto: 1.240 kg la TT Coupé, 1.285 kg la TT Roadster La trasmissione, ovviamente, avviene sulle ruote anteriori ed è abbinata a un cambio meccanico a sei marce. La TT 1.8 TFSI coupé scatta da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi e tocca 226 km/h. La versione Roadster, invece, presenta dati (dichiarati) leggermente peggiori: 7,4 nello scatto da 0 a 100 km/h e 224 km/h di punta massima. Il consumo dichiarato per la TT 1.8 TFSI è di 6,7 litri ogni 100 chilometri nel ciclo medio ad appannaggio della coupé e 6,9 litri per la Roadster.

I PREZZI DELLA NUOVA TT ENTRY LEVEL

Il prezzo base (esclusi piccoli aggiustamenti tra Paese e Paese) è di 29.400 euro (TT 1.8 TFSI Coupé) e 30.500 euro (TT 1.8 TFSI Roadster): ancora da comunicare i listini ufficiali per il nostro mercato.

TRAZIONE QUATTRO E CAMBIO S-TRONIC SULLA TT 2.0 TFSI

Fino a questo momento la trazione integrale quattro con funzione multidisco Haldex era disponibile solo per il modello top di gamma, la TT 3.2 V6 con cambio semiautomatico a doppia frizione S-Tronic. Ora, la trazione integrale Audi (va osservato che, in ogni caso, è una versione meno evoluta del complesso sistema con tre differenziali, di cui quello centrale di tipo Torsen, disponibile a partire dalla A4) è disponibile anche per la TT con motore 2 litri TFSI a iniezione diretta e turbo a geometria variabile (200 CV, 280 Nm tra 1.700 e 5.500 giri, da 0 a 100 in 6,2 secondi e 238 km/h la coupé, 6,4 secondi e 235 la Roadster). Anche in questo caso, questo modello con trazione sulle quattro ruote è abbinato al cambio a doppia frizione S-Tronic.

Il prezzo d'acquisto su base "europea" parte da 37.250 euro per la TT 2.0 TFSI Coupé quattro S-Tronic e 38.300 per la TT 2.0 TFSI Roadster quattro S-Tronic. Rimaniamo in attesa dei listini ufficiali per l'Italia.

Audi TT model year 2009