Fasatura variabile per ridurre i consumi. Da 10.100 euro

Dal 1° settembre entra a far parte del listino della Suzuki Splash auto la nuova Splash 1.0 VVT la cui motorizzazione entry level è stata aggiornata con una testata dotata di doppia fasatura variabile. La soluzione tecnica era già presente sulla versione 1.2 litri, e consente al 3 cilindri della city car giapponese di guadagnare una migliore brillantezza, a parità di valori massimi di potenza e di coppia raggiunti: 68 CV a 6.000 giri 90 Nm a 4.800 giri/min.

La doppia fasatura VVT di recente adozione consente inoltre secondo la Casa di Hamamatsu un risparmio sui consumi, con un netto miglioramento nelle emissioni di CO2 che scendono a 109 gr/km e posizionano Splash 1.0 VVT L tra le vetture dall'economia di esercizio migliore di un segmento estremamente competitivo.
 
La Suzuki Splash 1.0 VVT, nei due allestimenti L e GLS Style, viene proposta al pubblico con un listino suggerito chiavi in mano a partire da 10.100 euro. Il listino Splash comprende inoltre la motorizzazione benzina 1.2 litri da 94 CV, commercializzata ad un prezzo di partenza di 12.990 euro.

Nuove Suzuki “City Generation”

Foto di: Fabio Gemelli