Ancora un'auto elettrica consegnata al primo cittadino di Firenze: " La mobilità elettrica è un pezzo importante per la Firenze che verrà"

L'avevamo scritto qualche tempo fa: Matteo Renzi pare che sia il testimonial/amministratore preferito dalle Case che producono auto elettriche. Così, dopo Nissan, Renault e Toyota, anche smart ha consegnato al "rottamatore" fiorentino la specialità della casa, la smart ED. La consegna è avvenuta in occasione di TEDxFirenze, un evento culturale organizzato da TED, l'organizzazione no-profit americana ideata da Chris Anderson, direttore di Wired USA, che a Palazzo Vecchio a Firenze ha organizzato un convegno ispirato dalla funerea profezia dei Maya: "22, è davvero la fine? Idee per il futuro".

A consegnare le chiavi dell’auto al sindaco Renzi è stato Marco Ruiz, responsabile E-mobility Italy per Mercedes-Benz Italia. "La mobilità elettrica - ha detto Renzi - è un pezzo importante per la Firenze che verrà, ma io credo di tutte le aree metropolitane. Le macchine elettriche non servono per i grandi spostamenti, ma per chi fa tra i 5 e gli 8 km al giorno, cioè la maggioranza dei cittadini, la macchina elettrica diventa un mezzo interessante e utile, oltre ovviamente al fatto che si inquina meno. Noi siamo per incentivare questo sistema e stiamo lavorando su alcune indicazioni di mobilità che avvantaggino l’auto elettrica".

A Matteo Renzi una smart ED

Foto di: Daniele Pizzo