Fino a 360 CV per la BMW Serie 1 Cabrio

Non c'è BMW che sfugga alle grinfie di AC Schnitzer e la nuova BMW Serie 1 Cabrio non fa eccezione. Come già accaduto per la ACS1 basata sulla coupé, la nuova AC Schnitzer ACS1 Cabrio vanta una serie di modifiche alla meccanica e all'estetica.

La piccola cabrio tedesca, una volta passata sotto le cure di Schnitzer, sfoggia una gamma di motori potenziati che partono dai 200 CV della 120d, passano per i 240 CV della 123d e raggiungono il culmine con i 360 cavalli della 135i. Il tutto è abbinato, sempre sotto il profilo meccanico, da nuove sospensioni sportive regolabili in altezza, dagli scarichi cromati - come nella più pura tradizione del tuning moderno - e un tachimetro con fondo scala a 320 km/h. La carrozzeria non è stata trascurata e vede la proposta di un kit comprensivo di nuovo spoiler frontale più pronunciato e arrotondato e nuovo diffusore nella parte bassa della coda.

All'interno, la classica ricetta degli inserti in carbonio e dei particolari in alluminio, accompagnati da nuovo pomello del cambio, pedali e tappetini.

Vasta la scelta di cerchi in lega, nelle misure da 17 a 19 pollici e in varie forme e colori, fra cui ci piace consigliarvi le "type IV" da 18 pollici visibili nella foto di tre quarti posteriore.

AC Schnitzer ACS1 Cabrio