Numeri soddisfacenti per la 59esima edizione della kermesse

Roma Motor Show chiude la 59esima edizione, la prima all'Autodromo di Vallelunga, con oltre 9 test drive e circa trecento persone registrate in due giorni. Un dato positivo accompagnato, come dicono gli organizzatori, dal buon grado di informazione da parte del pubblico, che in molti casi ha già idee chiare e una forte consapevolezza dei mezzi e dei servizi legati al mercato della mobilità sostenibile. Presso l'area Green Zone erano in prova la Nissan Leaf, la Renault Zoe, la Renault Twizy, la Peugeot 58RXH, la Infiniti FX, la Citroen C4 Picasso Blu HDI e la Mazda 6 con il sistema i-ELOOP.

Durante la manifestazione è stato anche assegnato il "Premio della Fotografia 24 - Motor Award" intitolato a Pier Francesco Malaguti, fotografo e giornalista che aveva collaborato con Motor ed altre testate. Il premio identifica il miglior servizio fotografico su un nuovo modello di auto pubblicato durante i dodici mesi compresi da giugno a maggio (a cavallo di ogni edizione del Roma Motor Show) e quest'anno è andato alla Citroen C4 Cactus. La consegna è avvenuta presso il Circolo Canottieri Aniene a Roma.

Roma Motor Show, 900 test drive in due giorni