500 e 700 cavalli per i primi progetti del marchio SMS su base R/T

Steve Saleen si conferma uno dei più attivi sulla scena automobilistica statunitense, sia come costruttore che come tuner. Il neonato marchio SMS Limited, creato per rappresentare il culmine della produzione Saleen, si presenterà al pubblico degli appassionati con la SMS 570TM Challenger e la SMS 570XTM Challenger, entrambe basate sulla Dodge Challenger R/T.

Le due elaborazioni hanno in comune il V8 Hemi di 5,7 litri con compressore volumetrico, portato a 500 cavalli per la 570 M e addirittura a quota 700 CV per la 570XTM. Ogni aspetto della Challenger verrà comunque modificato per gestire cotanta potenza, incluso assetto, sospensioni, freni, aerodinamica, ruote e pneumatici.

Billy Tally, direttore tecnico della dichiara: "la potenza e la coppia che stiamo ricavando dal motore SMS Hemi Supercharged è fenomenale e uniti alle migliorie di freni e sospensioni renderanno la nostra SMS Challenger un'auto incredibilmente dotata, raffinata e trattabile".

L'aspetto delle due nuove SMS Challenger non pare molto diverso dalla Dodge di origine, almeno dall'unico disegno presentato che mostra cerchi e logo specifici. Non è ancora stato reso noto il numero di vetture che verranno prodotte, ma si sa già che saranno tutte rigorosamente autografate dallo stesso Steve Saleen.

La Dodge Challenger parte da 20.000 $

Foto di: Daniele Pizzo