Il leader dei Jamiroquai prova FF, 458 Italia e Spider e invita Alonso e Massa... sul palco

Prima di salire sul palco allo stadio Brianteo di Monza per un concerto che fa parte del programma del Gran Premio di Formula 1, Jason "Jay" Kay, il leader dei Jamiroquai, ha approfittato del suo soggiorno in Italia per fare una visita a Maranello, dove ha trascorso una intensa giornata da ferrarista. Al suo arrivo il cantante inglese ha provato la FF e la nuovissima 458 Spider prima di cimentarsi al volante sulla pista di Fiorano, dove ad attenderlo ha trovato i due piloti della Scuderia Ferrari Fernando Alonso e Felipe Massa, insieme a una 458 Italia nella speciale colorazione rosso tristrato.
 
Il noto singer ha completato alcuni giri del tracciato a fianco dei due alfieri del Cavallino, che gli hanno mostrato tutto il potenziale della berlinetta V8 prima di cedergli il volante e pare che l'ospite abbia impressionato i due piloti per la sue doti di guida e la padronanza con cui ha affrontato la pista di prova della Ferrari, ricca di passaggi tecnici. "Sicuramente Jay Kay guida meglio di quanto noi cantiamo", hanno osservato Alonso e Massa, che in cambio hanno ricevuto un invito inaspettato da parte dell'artista: "Se volete potete venire a Monza a fare i vocalist, vedremo". Parole di elogio poi per la 458 Italia: "E' una vettura fantastica con uno sterzo molto diretto e un cambio perfetto. Veramente un piacere e un gran divertimento guidarla". Jay Kay ha infine incontrato il Presidente Luca Cordero di Montezemolo, che lo ha "rimproverato" perché mancava da Maranello da troppo tempo, da quando ritirò la sua Enzo. Jay Kay è infatti un appassionato collezionista e in garage ha ben nove vetture del Cavallino.

Jason "Jay" Kay ospite alla Ferrari

Foto di: Daniele Pizzo