Sbarcherà oltreoceano nel 2013 con il marchio Ram, ma sarà prodotto in Turchia

Come previsto dal Business Plan 2010-2014 di Chrysler, il Fiat Doblò verrà commercializzato sul mercato USA con il marchio Ram. L'ufficializzazione è arrivata con la firma di una lettera di intenti per la fornitura al Gruppo Chrysler di Fiat Doblò fra Fiat Group Automobiles ed il suo partner turco Tofas, che produce nei suoi impianti di Bursa il van italiano.

Il Fiat Doblò verrà esportato a partire da inizio 2013 negli Stati Uniti ed in Canada attraverso un accordo della durata di 7 anni, per un totale di 190.000 unità, dunque quasi la metà delle 415.000 unità che il Gruppo italoamericano prevede di raggiungere nel 2014. Tofas investirà oltre 160 milioni di dollari per effettuare le modifiche necessarie all'ottenimento dell'omologazione per l'importazione negli Stati Uniti ed in Canada e per soddisfare le richieste dei mercati d'oltreoceano.

In UK dalla Nuova Zelanda per comprare il Doblò

Foto di: Giuliano Daniele