Ufficializzata la produzione della “special” da 1,75 kg/CV

Nel corso della serata di presentazione delle novità del Gruppo Volkswagen presenti al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) il presidente e AD di Lamborghini Stephan Winkelmann ha confermato che la Sesto Elemento sarà realizzata in soli 20 esemplari. Contemporaneamente la nuova supercar è apparsa sul sito Lamborghini all'interno della gamma "serie limitate e special". La Sesto Elemento servirà ad esplorare le nuove frontiere dei materiali ultraleggeri e ad esaltare ulteriormente l'immagine di esclusività della marca italiana attraverso un modello di grande originalità e valore tecnico-collezionistico.

Le informazioni presenti sulle pagine web del Toro si limitano a confermare le caratteristiche tecniche già diffuse ai tempi della concept, ovvero i 999 chilogrammi di peso, la potenza di 570 CV e un rapporto peso/potenza di 1,75 kg/CV che le permette di bruciare lo 0-100 in appena 2,5 secondi. La stessa Casa di Sant'Agata Bolognese parla di "prestazioni ed handling sensazionali" che assicurano una "esperienza di guida ineguagliabile". Per questo tripudio di leggerezza e fibra di carbonio, destinato unicamente ad un uso in pista, non è stato ancora indicato un prezzo d'acquisto, ma è facile ipotizzare un listino vicino ai 2 milioni di euro. Le prime consegne sono previste per inizio 2013.

Lamborghini Sesto Elemento: costerà 1,9 mln di euro?

Foto di: Fabio Gemelli