A Francoforte riflettori puntati sul futuro del vero fuoristrada, anche roadster!

Inavvicinabili. I due prototipi Land Rover appena presentati al Salone di Francoforte stanno facendo il pieno di folla. E non poteva essere altrimenti visto che stiamo parlando di due vetture che prefigurano l'evoluzione di un mito dell'automobile qual è la Defender.

Della DC100 vi abbiamo già parlato qualche giorno fa. Oggi, dopo averla vista dal vivo, possiamo aggiungere che il centro stile capitanato da Gerry McGovern ha avuto un bel coraggio a rivisitare un icona del fuoristrada che è praticamente uguale a se stessa da sessant'anni. Quella nuova, o meglio, lo studio stilistico che la anticipa, diventa ancor più massiccia e per certi versi hi tech. Lavorando su un prototipo i designer inglesi non hanno risparmiato sugli pneumatici (enormi), con tanto di pinze dei freni gialle a vista; mentre la carrozzeria e ricca di elementi che ne enfatizzano la vocazioni off road.

Quanto di quello che abbiamo visto sarà ripreso dalla Defender che sarà di serie nel 2015 è difficile dirlo, ma è ormai certo che in Land Rover sono decisi a portare avanti il progetto Defender, nonostante le titubanze iniziali. E che l'ispirazione a fare del nuovo non manchi, lo dimostra la presentazione della versione DC100 Sport, presentata a sorpresa qui a Francoforte. In questo caso il concept è piuttosto estremo visto che stiamo parlando di una variante sul tema Defender con carrozzeria roadster, ma... mai dire mai.

Ecco la Defender del 2015