48 LED per gli anabbaglianti "offerti" a 3.590 euro

La tecnologia del LED nel campo delle luci per auto è in continua evoluzione ed è ancora una volta l'Audi a dimostrarsi uno dei costruttori più convinti da questa soluzione di illuminazione. La Casa di Ingolstadt li ha proposti nel 2003 sulla Concept Nuvolari, ma li ha impiegati poco tempo dopo per i fanali posteriori di un'auto di serie come l'A6 Avant. Più recentemente le luci a LED si sono trasformate in un segno distintivo dell'Audi R8, in cui sono state utilizzate per comporre le luci di posizione anteriori. E proprio per le luci della supercar tedesca oggi è stato annunciato un nuovo step evolutivo della tecnologia: gli anabbaglianti al LED.

Per chi non si accontenta dell'illuminazione notturna fornita dai fari allo bixeno di un'Audi R8 "normale", è stato messo a punto questo sistema di luci che grazie alla bellezza di 48 LED, produce un tipo di luce che per colore e chiarezza è paragonabile a quella garantita dal sole nelle ore diurne. E questo riducendo comunque i consumi di energia e aumentando la durata di vita delle lampadine.

I fari allo xeno sono dunque già superati? Nel caso dell'Audi R8 si, ma a patto che siate disposti a spendere 3.590 euro. A tanto ammonta il prezzo del nuovo dispositivo di illuminazione disponibile come optional.