Disponibili gli ultimi 108 esemplari per la scoperta più veloce al mondo

La Bugatti Veyron 16.4 sta per esaurire il suo glorioso ciclo di vita e al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) lo ricorda con una bella coppia di Grand Sport, ultimo modello rimasto nel listino della Casa di Molsheim. Le due splendide rappresentanti di questa stirpe di "scoperte più veloci del mondo" sono la già annunciata "L'Or Blanc" con finiture in porcellana bicolore e un esemplare in "total Red". Per entrambe la potenza massima resta inchiodata ai 1.001 CV, mentre la velocità massima varia da 350 a 407 km/h a seconda che il tetto apribile sia smontato o in sede.

Se la prima è effettivamente impressionante per finiture e dettagli di finitura, la seconda stupisce per la tonalità rossa dominante. Come da tradizione Bugatti ha infatti portato a questo evento internazionale una vettura realizzata su specifica richiesta di un cliente, il quale ha attinto a piene mani dal catalogo di personalizzazioni Bugatti. Basti vedere il colore rosso che invade le maniglie esterne, il tappo del serbatoio, i cerchi in lega, le prese d'aria dietro i poggiatesta e buona parte dei pellami interni. Per tutti coloro che volessero crearsi una Bugatti Grand Sport su misura la Casa francese annuncia che delle 150 vetture previste ne sono state vendute 42 e che quindi ne restano disponibili ancora 108. Affrettarsi!

Bugatti: coppia di Grand Sport a Francoforte

Foto di: Fabio Gemelli