Rapporto peso/potenza di 1,4 kg/CV per accelerazioni brucianti

Agilità, accelerazione mozzafiato e piacere di guida viscerale: è quanto regala la Ariel Atom, nella sua estrema concezione di auto sportiva stradale. Siamo ai confini di questa definizione, perchè il rapporto peso/potenza raggiunto grazie all'adozione di telaio a traliccio di tubi "a vista" è in realtà da auto da corsa. Wimmer RS spinge ancora più in là questo limite, perchè l'aumento di potenza richiesto al 4 cilindri sovralimentato di origine Honda Civic Type R porta ad un valore di 1,4 kg/CV.

Il doppio albero a camme a fasatura variabile i-VTEC passa infatti dai 296 CV della versione sovralimentata per la Atom 3 ai 335 CV dell'unità montata sulla Ariel Atom 3 by Wimmer RS. La coppia motrice erogata all'albero schizza ad un valore di 282 Nm che, chiamati a spingere un corpo vettura così leggero, fanno schizzare l'auto da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi, per allungare poi fino a 200 km/h con il cronometro che segna 7,1 secondi. I 40 CV in più garantiti dagli interventi del tuner di Solingen sono stati ottenuti attraverso la rimappatura della centralina ECU, la richiesta di sovrapressione del gruppo turbo-compressore, la sostituzione della pompa di benzina e l'adozione di uno scarico sportivo.

Ariel Atom 3 a quota 335 CV grazie a Wimmer RS

Foto di: Giuliano Daniele