Nasce la JLR cinese, la "Chery Jaguar Land Rover Automotive Company Ltd."

Modelli Jaguar e Land Rover costruiti su specifiche per la Cina e per un brand destinato al mercato della Repubblica Popolare: sono questi i capisaldi della partnership che il Gruppo britannico ha avviato con Chery, la principale Casa automobilistica in Cina. Jaguar Land Rover e Chery Automobile Company Ltd hanno ricevuto l’approvazione ufficiale da parte della National Development & Reform Commission (NDRC) per l'avvio della joint venture che prevede inoltre la realizzazione entro il 2014 di un nuovo impianto produttivo a Changshu, vicino Shanghai, quale parte di un investimento di 10,9 miliardi di RMB.

La partnership paritaria si chiamerà "Chery Jaguar Land Rover Automotive Company Ltd." e avrà anche una nuova struttura di ricerca e sviluppo e la produzione di motori. La joint venture si inserisce in un momento di rapida espansione dei marchi Jaguar e Land Rover in Cina, dove le vendite sono aumentate dell’80% nel periodo gennaio-ottobre 2012. Nel 2011, Jaguar Land Rover ha visto le sue vendite crescere di più del 60%, grazie principalmente alle Jaguar XJ e XF, e alla forte richiesta della Range Rover Evoque.

Jaguar-Land Rover: al via la joint venture con Chery

Foto di: Daniele Pizzo