Fra utilitarie, compatte, SUV e supercar, scegli quella che preferisci

Il 2010 dell'automobile è pronto per andare in archivio ed è questo il momento migliore per fare un bilancio con tutte le novità commercializzate durante l'anno, i modelli più interessanti e quelle vetture che hanno introdotto qualcosa di innovativo nel settore. Perchè è proprio grazie a queste novità che molte case automobilistiche sono riuscite a ravvivare le vendite, limitando i danni conseguenti alla contrazione generale di tutti i mercati occidentali (in Italia le vendite sono calate del 9%). OmniAuto.it ha poi selezionato una short list di 10 autovetture, ovvero quelle a parer nostro più significative che a vario titolo rappresentano diverse tipologie e un compendio di quanto il mercato ha offerto nell'anno. Il giudizio finale però lo lasciamo a voi invitandovi a votare la novità dell'anno.

50 NEW ENTRY

Il piatto 2010 era (ed è) piuttosto ricco. Abbiamo escluso i facelift minori che sempre più spesso animano i listini, mantenendo solo i modelli inediti o quelli sottoposti a restyling profondi. Quel che ne è venuto fuori è un inventario di più di 50 auto di ogni tipo, dalle city car alle sportive, con una netta prevalenza di utilitarie, compatte e crossover. E allora iniziamo la panoramica.

NOVITA' ELETTRIZZANTI

Il primo piano tre le novità del 2010 lo meritano senza dubbio le auto elettriche, di cui tanto si è parlato mediaticamente e che negli ultimi mesi dell'anno hanno visto la luce commerciale con l'introduzione nei listini. Certo, i prezzi sono ancora elevatissimi, mancano le infrastrutture per la ricarca, ma in qualche modo la sfida per una mobilità a zero emissioni è iniziata. Gli automobilisti più evoluti e disposti a investire sul futuro della mobilità possono finalmente acquistare auto a batterie prodotte in serie, cosa che possono fare anche le aziende o le pubbliche amministrazioni desiderose di dare il buon esempio. In questa speciale categoria spiccano tre novità in una, visto che Mitsubishi i-MiEV

Mitsubishi i-MiEV

1%
  • Toyota Auris HSD

    Toyota Auris HSD

    3%
  • Audi A1

    Audi A1

    4%
  • Alfa Romeo Giulietta

    Alfa Romeo Giulietta

    36%
  • Peugeot RCZ

    Peugeot RCZ

    4%
  • Nuova Opel Meriva

    Nuova Opel Meriva

    1%
  • Nissan Juke

    Nissan Juke

    6%
  • Dacia Duster

    Dacia Duster

    18%
  • Nuova BMW Serie 5

    Nuova BMW Serie 5

    7%
  • Mercedes SLS AMG

    Mercedes SLS AMG

    15%