Un "triciclo" elettrico per la mobilità urbana

"Véhicule électrique Léger de Ville", ovvero veicolo leggero da città. Si chiama così un interessante prototipo che PSA Peugeot Citroen ha presentato al Forum de l'ADEME (l'Agenzia francese per l'ambiente e l'energia) che si è aperto da poco a Parigi, ultimo di una serie di progetti per vetturette da città come EX1 e BB1. La PSA Peugeot Citroen VELV (questa la dicitura abbreviata) è un triciclo elettrico realizzato con un consorzio d'imprese che comprende Leroy Somer, GKN, Valeo, Johnson-Control Saft e Michelin.

TRICICLO URBANO

La PSA VELV è in grado di ospitare tre occupanti in un abitacolo a cui si accede atraverso laerghe porte a farfalla, mentre le ridotte dimensioni consentono un raggio di sterzata contenuto in 7,2 metri ed un peso di 650 kg. Secondo il Gruppo francese potrebbe interessare ad aziende e compagnie di noleggio, ma anche come seconda vettura per automobilisti privati.

100 KM DI AUTONOMIA

L'originale PSA Peugeot Citroen VELV è dotata di un motore elettrico da 20 kW alimentato da batterie agli ioni di litio che, con un'autonomia di 85 Wh/km, riesce a spingere il triciclo a emissioni zero transalpino fino ad un velocità di punta di 110 km/h per un'autonomia totale di 100 km.

PSA Peugeot Citroen VELV

Foto di: Daniele Pizzo