Avrà il V6 biturbo della GT-R, ma potrebbe essere un esemplare unico

In Nissan la chiamano semplicemente "Super Juke", ma la speciale versione sportiva del SUV compatto giapponese potrebbe benissimo chiamarsi Juke GT-R, visto che utilizza lo stesso V6 3.8 biturbo della Nissan GT-R. Le uniche informazioni al momento disponibili, fornite a Carscoop da un responsabile della Casa giapponese, si limitano a confermare l'esistenza del progetto "Super Juke" portato avanti da Nissan Europe.

I pochi dettagli tecnici fino ad ora filtrati sulla rete parlano di una potenza ridotta a circa 480 CV contro i 530 CV della GT-R, di interni "nudi" da competizione e di un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi. Altre caratterizzazioni sportive sono concentrate nell'allargamento dei passaruota, nell'adozione dei grossi cerchi in lega e impianto frenante maggiorato, nel nuovo splitter frontale e nello spoiler sdoppiato in coda. Ulteriori dettagli saranno forniti entro pochi giorni, ma è molto probabile che la Nissan "Super Juke" resti un esemplare unico.

Nissan GT-R 2011

Foto di: Daniele Pizzo