Su Facebook 4 immagini della versione a batteria della compatta globale

Ford presenterà al prossimo Salone di Detroit un'auto elettrica i cui teaser girano già attraverso Facebook. Solo quattro immagini, ma una è abbastanza rivelatrice e mostra il bocchettone per la presa di ricarica nei pressi del passaruota anteriore sinistro e sotto una didascalia con la quale si anticipa che il CEO, Alan Mulally, farà un importante annuncio venerdì dall'International CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas (6-9 gennaio). Facile intuire che si tratta della Focus elettrica di prossima generazione che andrà in produzione entro il 2011 presso lo stabilimento di Wayne, sintomatico che l'amministratore delegato di una casa automobilistica rilevi l'opportunità di annunciare un prodotto e parlare dell'auto elettrica in un'assise così insolita come una delle più importanti manifestazioni che riguardano l'elettronica di consumo a livello mondiale.

Il programma di elettrificazione di Ford prevede, come è noto, 5 modelli dei quali 4 sono stati svelati - ci sono anche il Transit Connect elettrico e le C-Max ibrida e ibrida plug-in - e uno rimane ancora top secret, ma di sicuro il primo di tutti sarà la Focus elettrica le cui sperimentazioni sono iniziate già da tempo anche in Europa con la partnership tecnologica di Magna per le batterie e i sistemi elettrici e di Microsoft per il sistema di gestione della ricarica già battezzato Hohm. La Focus elettrica, stando ai dati già pubblicati, è dotata di un motore elettrico asincrono a magneti permanenti da 100 kW e 320 Nm alimentato da una batteria agli ioni di litio da 23 kWh che sarà assemblata a Rawsoville - a Ypsilanti nel Sud Est dello stato americano del Michigan -, si ricarica in 6-8 ore e assicura un'autonomia di 120 km. Il fornitore delle celle dovrebbe essere LG Chem, lo stesso della General Motors e di Hyundai.

I dati potrebbero ricevere aggiornamenti per il modello definitivo in considerazione dei progressi tecnologici e della necessità di adeguarsi a quanto offre la concorrenza - Chevrolet Volt e Nissan Leaf innanzitutto - in tema sia di prestazioni sia di autonomia. Del resto l'obiettivo di Ford è dare alle sue elettriche una percorrenza di oltre 100 miglia, dunque più di 160 km. Visto l'effetto scenografico dell'anello luminoso intorno al bocchettone, si tratta ancora di un concept, ma per il modello definitivo non dovremo attendere molto, forse già al Salone di Ginevra (2-13 marzo) o a quello di New York (22 aprile-I maggio).

Ford Focus Electric, i primi teaser

Foto di: Nicola Desiderio