E' il nome dell’ibrida compatta per il Giappone, parente della Yaris HSD

L'attesa e annunciata piccola Prius per il Giappone ha un nome: Toyota Aqua. L'ibrida compatta debutterà sul mercato nipponico nel gennaio 2012 e sfrutterà la stessa meccanica benzina/elettrica dell'attuale Prius per contenere i costi produttivi. L'unica probabile differenza è la cilindrata ridotta rispetto agli 1,8 litri dell'ibrida più venduta al mondo. L'imminente commercializzazione della Toyota Aqua è stata annunciata dal quotidiano economico Nikkei, che parla di una vettura ibrida destinata alla clientela più giovane.

Il dato più interessante della Toyota Aqua resta però quello del bassissimo consumo di benzina, pari a 2,5 l/100 km (40 km/l) nel nuovo ciclo di omologazione giapponese 10-15. Altrettanto importante sarà il prezzo di vendita di circa 1,7 milioni di yen (16.400 euro circa al cambio odierno), vale a dire quasi il 18% in meno rispetto alla Prius. L'impostazione e lo stile della nuova Toyota Aqua, non ancora svelato, prenderà spunto dalla concept Prius C. Si tratterà quindi di una piccola 4 posti ibrida a cavallo fra la iQ e la nuova Yaris e sarà venduta anche negli USA come Prius C. In Europa dovremo attendere invece la seconda metà del 2012, quando in Francia partirà la produzione della "nostra" Yaris HSD, strettamente imparentata con l'Aqua.

Toyota Aqua, la baby Prius

Foto di: Fabio Gemelli