Da Balotelli a Neymar, facciamo un rapido giro nei garage più invidiati del mondo

Il Mondiale 24 è iniziato tra le polemiche. In epoca di spending review la notizia che la Federcalcio ha speso 4 milioni e 7 mila euro per la prima fase della spedizione della Nazionale in Brasile non è piaciuta molto. Ma si sa, il calcio è una realtà particolare e questi soldi non sono pubblici. E' uno degli sport più remunerativi al mondo, pensiamo a Mario Balotelli (4,5 milioni di euro nel 23); Neymar da Silva Santos Júnior (28 milioni di ingaggio al Barcellona); Cristiano Ronaldo (7 milioni di euro a stagione); Karim Mostafa Benzema (fra i calciatori più pagati nel 24, con un fatturato stimato di 96 milioni dollari) o Lionel Andrés Messi (2 milioni di euro nel 24). Di fronte a queste cifre, anche i listini delle auto più stellari sembrano impallidire. Neymar, che abbiamo visto di recente esibirsi col pallone nella Footkhana di Castrol insieme a Ken Block, possiede una Audi R8 GT, una Porsche Panamera Turbo ed una più modesta Volvo XC6.

L'italiano Mario Balotelli resta fedele a Ferrari con una 458 Italia ed una F2 Berlinetta, ma spesso si è fatto notare (anche dai vigili) con la sua Bentley Continental GT in livrea mimetica. Più stravagante Messi, che unisce il fascino elegante di una Maserati Gran Turismo MC Stradale a quello americaneggiante di una Dodge Charger, senza tralasciare il gusto per le Audi Q7 ed R8. Anche Benzema possiede un'Audi, una RS5 per essere esatti, ma si sposta pure a bordo di una "semplice" MINI Cooper S. Vi sembra poco? Niente affatto, in garage ci sono anche una Mercedes SLR, una Ferrari 599 GTO e una BMW M6. Tra i più appassionati di auto troviamo infine Cristiano Ronaldo: ha quasi venti auto e nella sua collezione, oltre alle Audi R8 ed RS6 legate alla sponsorizzazione della squadra, ci sono svariate supercar. Bugatti Veyron, Ferrari 599 GTB Fiorano, Maserati GranCabrio, Aston Martin DB9... beato chi ha fatto di una passione un lavoro da milioni di euro!

Castrol Footkhana, Neymar Jr. vs Ken Block




Ken Block è stato assoldato da Castrol per realizzare l'originale progetto Castrol Footkhana in vista dei Mondiali di calcio in Brasile.A sfidare Block è un altro talento internazionale ovviamente legato al pallone: la stella brasiliana Neymar Jr

Mondiali 2014: le auto dei calciatori

Foto di: Eleonora Lilli