110 anni di motorsport festeggiati con un allestimento "rallystico"

La divisione sportiva della Skoda spegne 110 candeline e per l'occasione festeggia con una versione speciale della Fabia, la Fabia Monte Carlo. La caratterizzazione racing della piccola ceca fa eco alla vettura da corsa che corre nel campionato IRC, andando oltre il look della Fabia RS con verniciatura nero opaco per montanti e cerchi e nero lucido per il tetto. La cornice ideale per la presentazione sarà il prossimo rally di Montecarlo, ma il lancio vero e proprio avverrà al Salone di Ginevra (3-13 marzo).

Le modanature in plastica incorniciano i passaruota e sono richiamate per tutta la lunghezza della vettura, contornate poi dal nero lucido del tetto e dei gusci degli specchietti. Anche la griglia del radiatore si caratterizza dalla tonalità scura e i proiettori anteriori sono bruniti, conferendo così, assieme ai cerchi in lega da 16 pollici, un'immagine aggressiva alla Fabia. Gli interni acquisiscono un'anima racing con gli inserti rossi sui pannelli porta e sui sedili sportivi e con le cuciture a vista del rivestimento in pelle di volante, leva del cambio e freno a mano. Non poteva mancare la pedaliera in alluminio.

Le motorizzazioni interessate dal nuovo allestimento saranno i benzina 1.2 da 60 CV e 70 CV, il 1.4 16V da 85 CV e il 1.2 TSI da 85 CV e 105 CV; non mancherà il turbodiesel 1.6 TDI da 75, 90 e 105 CV. Come la versione Ambiente, su cui si basa la Monte Carlo, l'unica trasmissione disponibile sarà quella manuale. La nuova Skoda sarà ordinabile da febbraio.

Skoda Fabia Monte Carlo

Foto di: Giuliano Daniele