Nuova interpretazione del tuner bulgaro per la ‘defunta’ roadster americana

Nonostante sia uscita di produzione ormai da tempo, la Saturn Sky continua a ricevere le attenzioni del tuner bulgaro Vilner. Si tratta della seconda interpretazione sulla base della roadster americana, dopo la prima elaborazione estetica denominata "Black Adder". Tuttavia, questa volta sono utilizzate le tinte blu, rosso e oro al posto del nero.

Infatti, la vettura ha la carrozzeria di colore blu perlato con dettagli dorati, mentre gli interni in pelle di colore Royal Red sono abbinati ad elementi dell'abitacolo in Alcantara nera e in carbonio. Altre particolarità estetiche della Saturn Sky di Vilner sono i paraurti modificati con l'aggiunta delle luci diurne a LED e il volante con elementi in carbonio e realizzato a mano. La Saturn Sky è la gemella della Pontiac Solstice ed è stata commercializzata anche in Europa come Opel GT. Quindi, chi volesse, potrebbe trasformare anche la propria GT in questa interpretazione di Vilner.

Vilner Saturn Sky