Sono le prime immagini ufficiali che anticipano l’aspetto della nuova Skoda Octavia, quelle relative ai fari posteriori diffuse dal costruttore ceco. Con l’arrivo della Skoda Rapid, anch’essa con carrozzeria a due volumi e mezzo e relativo portellone (per un bagagliaio da 550 litri di capacità), l’Octavia dovrà fare un passo avanti per differenziarsi dalla sorella minore. A livello di stile, per ora, oltre all’aspetto globale anticipato dai primi prototipi avvistati in giro per il mondo, il secondo dettaglio definitivo mostrato dal costruttore immortala l’andamento della linea di cintura della porta posteriore, che con una cromatura sembra voler sottolineare proprio l’appartenza della Octavia ad una classe superiore rispetto alla Rapid. L’Octavia, inoltre, adotterà il pianale MQB su cui sono già realizzate la Volkswagen Golf, l’Audi A3 e la Seat Leon.

Nuova Skoda Octavia, le prime foto ufficiali

Foto di: Giuliano Daniele