Dopo il lancio della nuova 9-5 e la presentazione nordamericana al Salone di Los Angeles, la Saab 9-4X, secondo modello della Casa svedese dopo l'acquisizione da parte di Spyker, debutta in Europa al Salone di Bruxelles (15-23 gennaio). Secondo modello della serie "X" dopo la 9-3X (e la grande 9-7X rimasta misconosciuta), la crossover media basata sulla Cadillac SRX verrà commercializzata in Europa a partire dall'agosto 2011.

Concepita ai tempi della proprietà GM, la 9-4X sarà disponibile al lancio con due V6 entrambi a benzina con cambio automatico a 6 rapporti con modalità sequenziale: il 3 litri a iniezione diretta da 265 CV e il più potente è il 2.8 litri turbo da 300 CV, entrambe abbinati alla trazione integrale e al sistema di sospensioni attive "DriveSense". Più avanti dovrebbe arrivare anche un Diesel made in BMW, uan motorizzazione necessaria per fare volumi in Europa, mentre alla fine dell'anno verrà lanciata la 9-5 SportCombi, basata sulla nuova 9-5 dopo lo stop alla produzione della precedente (e longeva) 9-5 SportCombi deciso lo scorso anno.

Saab 9-4X

Foto di: Nicola Desiderio