Prima europea in marzo per la piccola monovolume derivata dalla Toyota Verso-S

Con l'avvio di "Cambia Guida",un simpatico giochetto che coinvolge i navigatori sul web e su Facebook (su www.cambiaguida.trezia.it), Subaru Italia ha iniziato il conto alla rovescia per il lancio della Trezia, la nuova segmento B della Casa delle Pleiadi che si affiencherà per qualche tempo alla pensionanda Justy, in servizio da quattro anni.

Si tratta di una monovolume di segmento B (3,99 metri la lunghezza, 1,69 m la carreggiata per un passo di 2,55 m) che Subaru commercializza da poche settimane in Giappone e che da noi verrà svelata il 26 febbraio nelle concessionarie del marchio, mentre la presentazione ufficiale è prevista per il prossimo Salone di Ginevra (3-13 marzo). Le motorizzazioni disponibili saranno due: un 1.3-litri a benzina e 1.4-litri turbodiesel, entrambi di provenienza Toyota abbinati a cambio manuale o automatico CVT

La Trezia è infatti la versione Subaru della Toyota Verso-S presentata all'ultimo Salone di Parigi e come le precedenti Subaru compatte è realizzata condividendo la base meccanica in joint venture con altri costruttori giapponesi. Nelle quattro generazioni, dal 1983 al 2007, la Justy è stata realizzata su base Suzuki Swift, Ignis e Daihatsu Sirion.

A Ginevra 2011 debutta la Subaru-Toyota

Foto di: Daniele Pizzo