Il 26 giugno parte la produzione congiunta di motori

Dopo quasi due anni di lavori e 319 milioni di dollari spesi, il 26 giugno il nuovo stabilimento di Decherd Powertrain (nel Tennessee, USA) inizia la produzione. Il primo motore assemblato sarà un 2.0 l benzina, 4 cilindri turbocompresso, che sarà utilizzato sulle versioni europee delle Infiniti Q50 e Mercedes Classe C prodotte a Tuscaloosa, in Alabama. Inizialmente sono previsti circa 200 nuovi posti di lavoro, destinati ad aumentare fino a 400, non appena lo stabilimento raggiungerà la piena capacità di 250.000 motori all’anno. Alla cerimonia d'inaugurazione, ad incarnare la partnership tra Renault-Nissan e Daimler AG ci saranno il governatore del Tennessee, Bill Haslam; il presidente di Infiniti Motor Company, Johan de Nysschen, ed il vice presidente Powertrain Operations and Battery Plant, Gary Edwards. "L'inaugurazione di questa struttura produttiva di motorizzazioni rappresenta un passo importante per Infiniti - ha detto de Nysschen -. E’ la prima tappa della nostra espansione produttiva che include l’avvio della produzione di veicoli in Cina nel corso di quest’anno ed in Europa, l’anno prossimo".

Mercedes Classe C, perché comprarla... e perché no [VIDEO]

Foto di: Giuliano Daniele