Si ripete la storia della Ferrari del presidente

La sorte della Ferrari 599 dell'ormai ex-presidente della Tunisia Ben Ali è stata documentata ieri da un video che girava sulla rete. Simile destino è spettato alla Gallardo Spyder del nipote presidenziale, Imed Trabelsi. Questa volta la supersportiva bolognese non è stata brutalmente caricata su una gru come l'antagonista di Maranello, ma ha attraversato la folla a passo d'uomo, come potete vedere dal video postato su youtube.

La popolazione di Tunisi è in rivolta ormai da giorni e sta sfogando la propria rabbia su tutti i rappresentanti della famiglia dell'ex leader politico; a volte non solo nei confronti dei beni materiali ma anche delle persone, visto che non sono ancora chiare le circostanze in cui si è svolto l'accoltellamento che ha ucciso il proprietario della Lamborghini, Imed Trabelsi.



Lamborghini Gallardo Spyder

Foto di: Alessandro Lago