Per l'ADAC è la terza auto scelta dai tedeschi, unica straniera nella top 8

Il SUV-crossover medio della Nissan, la Qashqai, è stato sottoposto al giudizio degli automobilisti teutonici, come ha constatato un'indagine dell'ADAC. L'automobile club tedesco mette in palio ogni anno il premio "Gelber Engel" ("yellow angel", ossia angelo giallo), che viene attribuito analizzando le statistiche relative ad oltre 2 milioni di guasti, con gli automobilisti chiamati ad assegnare un punteggio sul grado di soddisfazione relativo alla propria auto e alla qualità dell'assistenza ricevuta dai concessionari. La Qashqai si è posizionata - unica auto non tedesca tra le prime otto classificate - al terzo posto, come si può vedere dalla Top 8 che elenchiamo e che include anche modelli "di casa" in Germania, la BMW Serie 3 e la Mercedes SLK.

ADAC Gelber Engel 2011

1 - Porsche 911
2 - Audi A5
3 - Nissan Qashqai
4 - Porsche Boxster
5 - BMW Serie 1
6 - BMW Serie 3
7 - Audi TT
8 - Mercedes SLK

Lo studio ADAC analizza solo i veicoli immatricolati entro i primi tre anni di vita, per non influenzare l'analisi statistica con quello che si definisce "mortalità infantile", ovvero i difetti di gioventù. L'indagine vuole poi essere il più possibile realistica prendendo in considerazione solo modelli che abbiano un certo livello di volumi di vendita. Nel 2011 sono state esaminate circa 150 vetture

Il gradimento degli automobilisti tedeschi per la Nissan Qashqai conferma il trend europeo che vede diminuire l'interesse per le vetture di segmento C "tradizionali", a favore delle crossover come la Nissan e le sue concorrenti: si spazia dalla giapponese Mitsubishi ASX, fino alle coreane Hyundai iX35 e Kia Sportage, passando infine per le tedesche Ford Kuga e Volkswagen Tiguan.

Nuova Nissan Qashqai a caccia del bis

Foto di: Fabio Gemelli