Due scatti rubati durante un reveal riservato ai clienti

Arriva dalla Repubblica Ceca la prima immagine non ufficiale dell'abitacolo della Ferrari FF. Il sito czechferrari.cz/ ha pubblicato infatti due scatti di un esemplare della nuovissima shooting brake del Cavallino Rampante, evidentemente rubati in occasione di un reveal a porte chiuse delle vettura.

L'auto, un esemplare di FF in livrea grigia, all'epoca delle foto non era stata ancora battezzata ufficialmente, tant'è che sul portatarga si parla ancora di progetto F151, ma si presenta nella sua configurazione definitiva. Sullo sfondo dello showroom riservato ai clienti si intravedono peraltro le immagini della FF in altre colorazioni, come il bianco, il nero e il verde, i relativi ambienti cromatici previsti per l'abitacolo e le personalizzazioni che saranno offerte ai clienti.

A proposito di abitacolo, dall'immagine pubblicata sul sito ceco, si può notare un impostazione molto simile a quella della Ferrari California, lontana dai guizzi futuristici della strumentazione della 458 Italia. L'impressione è quello di un cockpit relativamente convenzionale, più spazioso e confortevole (notare i sedili ampi e generosamente imbottiti). I comandi sono tutti al posto dove un cliente Ferrari se li aspetta: il manettino, i generosi paddle dietro la corona del volante, i pulsanti per modificare i programmi di cambiata sul tunnel centrale, i climatizzatore subito sopra e quindi il display multifuzione di infoteinment centrale.

Ancora nulla si riesce a vedere della zona posteriore e del bagagliaio, ma è questione di giorni perchè Ferrari inizierà a diffondere gli altri scatti dell'ampio servizio dedicato alla FF dal fotografo Giovanni Gastel.

Ferrari FF, la foto dell'abitacolo