Svelati gli interni e divulgate le caratteristiche dei motori

La rinnovata citycar della Kia, la nuova Picanto, anticipa l'anteprima che si terrà al Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011) e mostra la prima foto ufficiale dell'abitacolo confermando la gamma delle motorizzazioni. Da notare la forma del volante a due razze, soluzione sempre meno diffusa rispetto ai volanti a 3 e 4 razze della maggioranza delle automobili. All'esterno la particolarità che salta all'occhio è l'adozione di racchette "tradizionali" per i tergicristalli, scelta anche questa non comune.

TRE CILINDRI 1.0 PER L'ITALIA

La gamma motori si articola su due unità: il 3 cilindri da 1 litro a benzina, bi-fuel (benzina e gpl) e con sistema flex-fuel (per alimentare il motore con carburanti differenti); e il 4 cilindri da 1.2 litri, disponibile esclusivamente a benzina. Il mix di offerta tra le quattro motorizzazioni scelto per la commercializzazione dipenderà dal mercato di destinazione, ma nessun Paese è precluso nell'introduzione dei propulsori, grazie alla riprogettazione delle due unità da parte dei tecnici Kia. Il risultato da ottenere era quello di ridurre i consumi e le emissioni di CO2, ora pari a 95 (motore 1.000 cc) e 105 g/km (1.200 cc). Il tre cilindri svilupperà 69 CV e disporrà di 94 Nm di coppia, mentre il 1.2 litri avrà 85 CV e 121 Nm. Le trasmissioni disponibili saranno un manuale a 5 marce e un automatico a 4 rapporti con convertitore idraulico.

DA 9.200 EURO

Il listino italiano della nuova Kia Picanto si basa sulla motorizzazione 1.0 a tre cilindri ed è coniugato negli allestimenti Easy, City, Style e Trendy. Il prezzo va dai 9.200 euro della versione base ai 12.050 euro del modello top. Per il lancio commerciale il prezzo della nuova Kia Picanto Easy viene scontato di 1.500 euro, arrivando a quota 7.700 euro.

I prezzi della nuova Kia Picanto

Foto di: Fabio Gemelli