Sono 52 le Lexus IS 250 interessate in Italia

Toyota Italia ha appena diramato un comunicato che annuncia la prima campagna di richiamo internazionale del 2011. Le vetture che interessano il nostro mercato sono 52 Lexus IS 250, con il 6 cilindri a benzina aggiornato la scorsa estate in occasione del debutto della turbodiesel IS 200d. Gli altri modelli coinvolti in Europa sono il 2.0 e 2.4 a benzina della Toyota Avensis, motorizzazioni che non sono state però commercializzate in Italia. L'intervento di manutenzione, che le concessionarie effettueranno gratuitamente ai clienti interessati, consiste nel verificare il serraggio del sensore di pressione, collocato sulla tubazione che porta il carburante al motore. Dalla filiale statunitense di Toyota si apprende che sono interessate al richiamo anche le Lexus GS 300/350 del 2006-2007, le IS 250 del 2006-2009 e le IS 350 del 2006-2008.

Un'insufficiente coppia di chiusura del bullone di fissaggio potrebbe infatti indurre una fuoriuscita di benzina dalla guarnizione che collega il condotto al sensore. La Casa giapponese precisa tuttavia che non si sono verificati incidenti e che l'attenzione alla soddisfazione del cliente rimane in primo piano, così come la ricerca della "qualità totale", che riguardi cioè tutte le fasi di vita dell'automobile. Nonostante il primo Costruttore al mondo abbia, suo malgrado, dovuto allestire negli ultimi tempi una serie di campagne di richiamo, sia per il marchio Toyota sia per il marchio Lexus, ha sempre cercato di mantenere una politica di chiarezza e di comunicare con tempestività i tempi e le modalità degli interventi correttivi .

Lexus IS 200d

Foto di: Fabio Gemelli