600 CV di potenza, partendo dai 420 del V8 bavarese

Il tuner G-Power ha sviluppato un kit di elaborazione per la BMW M3 GTS, versione estrema della coupé di Monaco guidata anche da Valentino Rossi. Forse per celebrare i 25 anni del modello, la factory tedesca ha in piano di dare un'iniezione di potenza a 3 dei 220 esemplari di M3 GTS esistenti, per arrivare alla fatidica soglia dei 600 CV.

Il modello di serie adotta il V8 4.400 da 420 CV, che salgono a 450 per la M3 GTS. La trasmissione del moto è affidata al cambio a doppia frizione a 7 rapporti M-DCT, mentre la caratterizzazione racing è data dalle appendici aerodinamiche in fibra di carbonio, lo scarico in titanio, sospensioni da competizione e roll bar, a cui sono vincolate le cinture a 6 punti d'attacco. La M3 GTS G-Power darà del filo da torcere alla 911 GT3 RS, magari sul circuito spagnolo Ascari Resort che vedete nelle foto.

BMW M3 GTS by G-Power

Foto di: Giuliano Daniele