Una Jeep Wrangler completamente personalizzata dal tuner inglese

La Jeep Wrangler Sahara a 4 porte, motorizzata con il 3.6 a benzina, è stata elaborata da Kahn design sotto il brand "expedition vehicles", partendo dalla versione Chelsea Truck Company CJ400. Diversi gli elementi esterni modificati dal tuner londinese Afzal Kahn, sempre con una certa attenzione all’aerodinamica e alla funzionalità, oltre che all’estetica: pinze dei freni in rosso, bandelle laterali in carbonio, luci diurne a LED orizzontali, predellini in acciaio inossidabile, luci posteriori oscurate, e altre decorazioni specifiche. I finestrini laterali sono scuri, il tappo del serbatoio è dipinto in nero, sono applicati nuovi paraspruzzi in gomma, e la copertura della ruota di scorta posteriore è firmata Chelsea Truck Company.

La griglia anteriore è realizzata da Kahn Design, mantenendo le tipiche feritoie della Wrangler, e garantendo la necessaria funzionalità in termini, ad esempio, di aerodinamica e di accesso dell'aria al motore. Nuovo anche lo scarico, sempre firmato Kahn, con terminali da 100 mm in acciaio inossidabile. Tra le modifiche interne si segnalano i pedali in alluminio, nonché i rivestimenti in pelle nera con cuciture a contrasto in argento; nuova la copertura del pavimento, in gomma temperata, ed è differente anche la grafica della strumentazione con fondo nero. Sono infine proposti i cerchi Kahn RS 9 x 20" in nero fumo, che possono conservare il logo centrale originario; montano pneumatici 275x55x20", diversi da quelli della dotazione di serie. Il tutto ad un prezzo di 44.450 euro, con questa configurazione; Kahn design permette comunque numerose forme di personalizzazione per quasi tutti gli elementi esterni ed interni.

Kahn Design Jeep Wrangler Sahara 3.6 CJ400