Segue la Panamera, che è anche Middle East Edition

La Cayenne è la Porsche più venduta in Cina e in Medio Oriente. Nel 2010 ne sono state rispettivemente vendute 8.612 e 3.600 unità, su 14.785 e 6.842 Porsche consegnate in totale nei due mercati. Si tratta in entrambi i casi di cifre che rappresentano una crescita per il costruttore di Stoccarda, che ha chiuso il 2010 con volumi in Cina aumentati del 62,7% su base annua. Il secondo modello che ha venduto di più è la Panamera, un'altra Porsche particolarmente discussa dai nostalgici del marchio. La prima quattro porte di Stoccarda ha conquistato nel 2010 3.833 clienti cinesi e altri 1.900 mediorientali.

"Possiamo ritenerci soddisfatti per quest'anno", ha commentato Bernhard Maier, responsabile delle vendite in Porsche AG, sottolineando che il record di consegne in Cina rappresenta la conferma di un sempre maggiore successo del costruttore nel primo mercato di auto al mondo. Ed anche nei paesi arabi il marchio di lusso sta cercando di rafforzare la sua posizione, come dimostra la recente edizione limitata Panamera 4S Exclusive Middle East Edition.

La SUV Bentley si farà

Foto di: Fabio Gemelli