E' stato avviato il progetto sperimentale che vuole popolarizzare l'auto elettrica

Un anno fa veniva firmato l'accordo, oggi si mette in pratica. Venti Audi A1 e-tron sono scese in strada a Monaco per essere utilizzate all'interno di un progetto pubblico che ha lo scopo di fare dell'auto elettrica un'auto popolare: il "Model Region Electromobility Munich". Il programma, patrocinato dal Ministero dei Trasporti tedesco e realizzato in collaborazione con l'Università di Monaco, ha anche previsto l'installazione, ormai compiuta, di 200 punti di ricarica da parte della E.ON e della SWM, due società impegnate nel settore energetico.

In questo modo Monaco punta a diventare "un modello di mobilità a impatto zero", come aveva detto il ministro dei Trasporti Peter Ramsauer, che in questa parte della Germania ha investito circa 10 milioni di euro per lo sviluppo della mobilità a trazione elettrica. "Audi lavora incessantemente alla soddisfazione del cliente - ha detto Franciscus van Meel, responsabile dei veicoli elettrici del marchio dei Quattro Anelli - . Ed in quest'epoca di mobilità a zero emissioni offriremo loro strumenti e servizi". Il progetto sperimentale, infatti, servirà alla Casa tedesca anche per raccogliere impressioni e commenti degli utilizzatori finali, ovvero degli automobilisti.

Audi A1 e-tron

Foto di: Daniele Pizzo