Il tuner bavarese propone due kit da 800 o 850 CV

Elaborazione pesante in Casa Voltage Design: il giovane tuner bavarese non ci pensa due volte e mette le mani su un gioiellino tedesco già poderoso nella sua versione di serie. In men che non si dica la Mercedes S63 AMG Coupé (585 CV e 9 Nm di coppia) raddoppia di potenza e si alleggerisce grazie alla fibra di carbonio. Ma ricominciamo: all’esterno la top di gamma viene rivestita con il kit in fibra di carbonio dotato di nuove prese d’aria, uno spoiler divisibile in tre parti e un diffusore inedito. I cerchi utilizzati sono dei Vossen CVT da 22” che permettono di abbassare la vettura da a 35 mm.

E il tuner tedesco non si ferma qui, viste le importanti modifiche che sono state apportate al motore. Molti degli elementi di serie sono stati sostituiti con componenti più performanti: dai collettori di scarico ai filtri dell'aria, fino all'impianto di scarico con catalizzatore racing. Così la S63 AMG Coupé aumenta la sua potenza di oltre il 2%, sprigionando 8 CV e 5 Nm di coppia. E se pensate che questo sia il massimo, vi sbagliate. Si può avere ancora di più. Chi cerca un "vero mostro" gradirà il "Kit Export", con la mappatura della centralina completamente rivista ed un assetto e un impianto frenante (un set di dischi carboceramici da 42 mm all'avantreno e 37 mm al retrotreno) rivisti per resistere all’aumento di potenza. In breve? 85 CV da portare su strada.

Mercedes-Benz S63 AMG Coupé, il "mostro" di Voltage Design