Sotto torchio Ford Tourneo Courier, MG3, Renault Megane, Volkswagen Golf Sportsvan, Citroen C-Elysée e Peugeot 301

Massima attenzione alla protezione degli occupanti e maggiori controlli sui dispositivi di sicurezza attiva, di serie o come optional. Sono questi i due elementi che rendono i Crash Test Euro NCAP più severi (leggi le nuove regole). Il risultato, come dimostrano le ultime valutazioni, sono meno stelle, ma più garanzie di sicurezza per gli utenti della strada. Il nuovo protocollo è stato applicato su Ford Tourneo Courier, MG3, Renault Megane, Citroen C-Elysée, Peugeot 301 e Volkswagen Golf Sportsvan, l'unica ad aver ottenuto il punteggio massimo: 5 stelle. "La tecnologia in questi ultimi anni ha fatto passi da gigante nel settore automobilistico e non è più possibile ignorare l'utilità di questi dispositivi, come ha dimostrato da tempo l'ABS e come sta accadendo ora con l’ESP - ha commentato il presidente dell'ACI (partner di Euro NCAP), Angelo Sticchi Damiani -. Occorre però farli conoscere meglio agli automobilisti per promuoverne una rapida ed effettiva diffusione". Di seguito i risultati in dettaglio.

VOLKSWAGEN E' LA PRIMA DELLA CLASSE

La Golf Sportsvan ha conquistato le 5 stelle perché oltre al Controllo Elettronico della Stabilità e al limitatore di velocità, ormai presenti con alcune differenze su quasi tutti i modelli in esame, dispone di numerosi altri sistemi di sicurezza attiva (seppure offerti solo come optional). Tra questi ci sono l'Adaptive Cruise Control (ACC) con sistema di monitoraggio anteriore Front Assist, che tramite sensore radar controlla la velocità dei veicoli che precedono, intervenendo in caso di pericolo di collisione. Complessivamente l'erede della Golf Plus ha ottenuto il punteggio più alto del gruppo testato sia nella protezione degli adulti (87%) che dei bambini (85%).

OCCHIO AL COLPO DI FRUSTA

Se per la protezione dei bambini trasportati i risultati dei Crash Test Euro NCAP migliorano progressivamente, per il rischio di colpo di frusta, in particolare per chi viaggia sui sedili posteriori, c'è ancora da lavorare. Anche le prove di urto laterale contro palo sono le più difficili da superare e in tema di sicurezza passiva, oltre alla Golf Sportsvan, i migliori risultati sono stati ottenuti dalla Ford Tourneo Courier (premiata con 4 stelle) e dalla Renault Megane (3 stelle). In particolare la francese è stata penalizzata per la minore sicurezza attiva. La MG3, la Citroen C-Elysée e la Peugeot 301 (non in vendita in Italia) hanno superato i Crash Test con tre stelle. E poi c'è stato l'ennesimo richiamo di Euro NCAP a tutti i costruttori affinché riescano a fare meglio per la sicurezza dei pedoni. Servono frontali progettati in modo che, in caso di investimento, le conseguenze dell'impatto siano ridotte. Ma certo è una scommessa difficile da vincere. Di seguito i risultati in ordine alfabetico.

Citroen C-Elysée

71% adulti
75% bambini
54% pedoni
33% dispositivi di sicurezza attiva

Ford Tourneo Courier

84% adulti
84% bambini
74% pedoni
56% dispositivi di sicurezza attiva

MG3 3 stelle

69% adulti
71% bambini
59% pedoni
38% dispositivi di sicurezza attiva

Peugeot 301 3 stelle

71% adulti
75% bambini
54% pedoni
33% dispositivi di sicurezza attiva

Renault Megane 3 stelle

83% adulti
78% bambini
60% pedoni
48% dispositivi di sicurezza attiva

Volkswagen Golf Sportsvan 5 stelle

87% adulti
85% bambini
62% pedoni
73% dispositivi di sicurezza attiva

Crash Test Euro NCAP per la prima volta più severi

Foto di: Eleonora Lilli