La nuova SUV compatta è una 5 porte derivata dalla Clio IV, cui somiglia assai

Ancora l’ufficio europeo brevetti e ancora una nuova vettura svelata in anticipo. Questa volta è accaduto alla Renault Captur, la SUV compatta basata sulla nuova Clio, che mostra le sue forme in una serie di disegni tecnici destinati alla rete service. Da questi primi indizi appare una 5 porte rialzata piuttosto simile alla Clio IV, ma le somiglianze con la concept Captur si limitano alla presenza della grande losanga anteriore.

Le ultime indiscrezioni parlano di una rinuncia alla trazione integrale, sostituita da un differenziale autobloccante anteriore siglato RX2. Con molta probabilità la Renault Captur farà il suo debutto ufficiale al prossimo Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013), trampolino di lancio andare a fare concorrenza alle varie Nissan Juke, Chevrolet Trax/Opel Mokka e alle future Peugeot 2008, Fiat 500X, Ford EcoSport e Suzuki S-Cross.

Renault Captur: i primi disegni

Foto di: Fabio Gemelli